PARI E PATTA.

CALCIO A 5 SERIE D Girone F: U.S. COMUNANZA 58 – SPORTING GROTT. 3-3

RETI: Fattah (2); Marconi.

Le partite facili esistono solo sulla carta ma poi, quando si scende in campo bisogna sudare le proverbiali sette camicie per portare a casa dei punti.

Infatti in quel di Comunanza è stata battaglia sin dall’inizio, dove lo Sporting si è trovato molto a disagio su un campo dove ha avuto difficoltà a trovare le giuste distanze. Il pallino del gioco è stato costantemente, ma spesso in modo sterile, in mano ai grottammaresi che prima con Rastelli e poi con la doppia occasione Mora – Capocasa D. non riescono a trovare il gol.

Il Comunanza che si affida esclusivamente al lancio lungo al pivot, si rende pericoloso solo su errori degli ospiti e così che per due volte Bellini deve compiere due belle uscite per sventare i  pericoli alla sua porta. Nulla può al sedicesimo su ennesima distrazione della difesa, ed è uno a zero. Palla al centro ed è subito parità con Fattah che non sbaglia davanti al portiere locale.

Altra ghiotta occasione per lo Sporting in contropiede con Mora che invece di appoggiare palla al compagno smarcato tenta il tiro che viene ribattuto. Al ventesimo un errore a metà campo da il contropiede ai locali che trafiggono per la seconda volta Bellini.

Nel secondo tempo lo Sporting trova il pareggio subito con Marconi che con un delizioso tocco sotto supera il portiere in uscita.

Lo Sporting ci prova ma non riesce a trovare il guizzo vincente e, come  sempre accade alla prima occasione, viene punita e si va sul  3 a 2. Al diciannovesimo il Comunanza rimane in tre e gli ospiti non si lasciano sfuggire l’occasione e riescono subito a pareggiare con  Fattah.

Da qui alla fine la partita è apertissima perché la ricerca del gol vittoria espone i grottammaresi al contropiede locale e, solo grazie a  un super Pennacchietti, il Comunanza non va in vantaggio. D’altra parte anche il portiere locale si deve distinguere in ottimi interventi, tra cui parare il tiro libero calciato potente ma centrale da Paoletti.

Finisce 3 a 3, e visto l’andamento dell’incontro è un buon punto. Certo oggi la scarsa vena di alcuni giocatori e alcuni acciacchi non hanno permesso di portare a casa l’intera posta, ma venerdì servirà un altro Sporting per poter contrastare la corazzata Acquaviva.

PAGELLE

Pennacchietti (7.5) – Bellini (6.5) – Capocasa D. (sv) – Paoletti (6) – Mora (5) – Marconi (6.5) – Ciotti (6) – Fattah (6.5) – Rastelli (5) – Voltattorni (5.5) –  Di Pietro (sv) – Mazzara (sv).

 

 

Leave a Comment

(required)

(required)