UNO SPORTING SUPER!

CALCIO A 5 SERIE D Girone F: SPORTING GROTT. – ACQUAVIVANA 6-5

RETI: Bollettini, Paoletti (2), Mora (2), Marconi

Era la partita più attesa della ventesima giornata e sicuramente non ha disatteso le aspettative. Quello che venerdì è andato di scena alla palestra di Grottammare

è stato un incontro vibrante dove le due squadre non si sono risparmiate dando vita ad un match ad alta gradazione di emozioni.

Sporting  che inizia subito a tenere il pallino del gioco mentre gli acquavivani chiusi dietro a sfruttare i lanci per il forte pivot. Pressing a tutto campo per i padroni di casa che non vogliono lasciare giocare gli ospiti mettendoli spesso in difficoltà. Questa partenza sprint porta subito i suoi frutti con Bollettini che sigla la rete del vantaggio. Senza un momento di pausa lo Sporting cerca il raddoppio e lo trova con Paoletti, uno dei migliori in campo.

L’Acquaviva non ci sta e dopo appena due minuti accorcia le distanze. Squadre accorte e concentrate a non lasciare nessun varco agli avversari, ma Marconi lo trova, fa partire un tiro che viene sporcato da un avversario e finisce in rete e siamo sul tre a uno. L’Acquaviva non è che sta a guardare e riesce ad accorciare al dodicesimo, mentre il quattro a due lo sigla l’altro migliore in campo, il capitano Mora, che su punizione infila la squadra avversaria. Al ventesimo gli ospiti segnano il terzo gol dopo aver impensierito per due volte il portierone Pennacchietti.

Ripresa che vede gli ospiti al sesto giungere al pareggio su tiro con sfortunata deviazione di Mora, ma passano appena tre minuti che Paoletti chiude in rete un bel triangolo con Bollettini. L’Acquaviva è frastornata, non riesce a imporre il suo gioco anche se non in un paio di volte chiama in causa Pennacchietti che risponde presente. La partita vive sempre sul filo del rasoio, lo Sporting non riesce a trovare il gol della tranquillità, Marconi ci prova da fuori ma l’estremo difensore devia in angolo, e gli ospiti possono sempre inventarsi la giocata del pareggio in qualsiasi momento.

 Sul finire del tempo punizione per i locali, Mora si incarica di tirare ed è rete. Tempo scaduto e sei a quattro. Ma L’acquaviva non muore mai e, dato i tre minuti di recupero concessi dall’arbitro, costringono lo Sporting ad una difesa estenuante dove vede per due volte Ciotti ed una Marconi immolarsi per ribattere i tiri avversari, i quali riescono anche a trovare il quinto gol su un batti e ribatti in area dove la difesa non riesce a spazzare. Finisce cinque a quattro. Vittoria importantissima, dove ha visto lo Sporting controllare e avere in pugno il match senza mai riuscire a prendere il largo e con  l’Acquaviva, che seppur in difficoltà, poteva colpire sempre e comunque visto la bravura dei suoi uomini. Vittoria con merito e un altro mattoncino per i playoff  è  stato messo. Complimenti all’Acquaviva che ha dimostrato che non è prima della classe per caso, mostrando compattezza e lucidità anche nei momenti di maggior difficoltà.

 

PAGELLE

Pennacchietti  (7) – Paoletti (8) – Marconi (7) – Ciotti (6.5) – Capocasa D. (6.5) – Bollettini (6.5) – Rastelli (sv) – Sciamanna (6) – Mora (7.5) – Voltattorni (sv) – Di Pietro (sv) – Bellini (sv)

 

 

Leave a Comment

(required)

(required)