GAME OVER SPORTING AMATORI

QUARTI DI FINALE AMATORI : SPORTING GROTTAMMARE – BALLMASTERS : 2 – 3

Marcatori: Santarelli (2)

Quarti di finale della fase finale del campionato Amatori che decreterà il campione provinciale che andrà a sfidare la vincente del girone di Ancona per diventare campione regionale. Di fronte si trova lo Sporting Grottammare contro Ballmasters, due delle migliori otto squadre della provincia di Ascoli P.

Prima fase di studio tra le due squadre con la partita che si gioca soprattutto a centrocampo senza che nessuna riesca a prendere il sopravvento. Il primo pericolo lo corre lo Sporting, ma D’Angelo chiude bene in uscita. Però alla prima occasione buona lo Sporting passa in vantaggio con Santarelli che sfrutta una corta ribattuta del portiere. Con il vantaggio lo Sporting gioca meglio, però gli avversari attaccano con più insistenza e trovano il gol con una punizione che finisce sotto al sette e dove il portiere non può arrivare. La partita rimane sempre equilibrata con entrambe le squadre che provano a passare in vantaggio e a cinque minuti della fine del primo tempo, lo Sporting trova il secondo gol con una bella azione di Marcozzi che mette in mezzo e Santarelli insacca. Il primo tempo finisce 2 a 1 per lo Sporting.
Il secondo tempo ricomincia con Ballmasters a trazione anteriore alla ricerca del gol del pareggio, mentre lo Sporting prova a mettere il risultato al sicuro. Ma una disattenzione difensiva dello Sporting permette a Ballmasters di trovare il gol del pareggio e per lo Sporting è tutto da rifare. A questo punto la partita si accende con entrambe le squadre che cercano il gol della vittoria, ma a un certo punto l’episodio che cambia la partita. L’arbitro fischia una punizione a favore di Ballmasters al limite dell’area per un fallo di mano che era palesemente involontario. Punizione ribattuta dalla barriera con la palla che torna sui piedi del giocatore di Ballmasters che riprova il tiro e dopo un paio di deviazioni la palla finisce sul palo interno e poi viene bloccata dal portiere. La palla non si sa se sia entrata completamente ma per l’arbitro è gol. Decisione piuttosto difficile da prendere soprattutto perché è impossibile che l’arbitro abbia potuto vedere bene dalla posizione che aveva. Scoppiano le polemiche e l’arbitro espelle anche Pomili, già ammonito. Lo Sporting cerca di buttarsi in avanti alla ricerca del pareggio, ma con l’uomo in meno e il poco tempo rimasto è molto difficile. Lo Sporting crea vari pericoli, ma la difesa di Ballmasters riesce a chiudere tutto fino al novantesimo. Clamorosamente lo Sporting viene sconfitto per 3 a 2.
Partita molto equilibrata tra due ottime squadre e alla fine gli episodi hanno dato ragione a Ballmasters e non possiamo far altro che complimentarci con loro per la bella partita che hanno fatto. Per quanto riguarda lo Sporting c’è da farsi delle domande per questa sconfitta perchè le potenzialità per fare meglio c’erano tutte dopo la bella stagione dello scorso anno. Però questo scivolone deve servire per crescere perchè nonostante tutto questo gruppo è ancora giovane, visto che è nato da solo 3 anni, e l’importante è riuscire a mantenere lo spirito per cui è nata questa squadra, cioè divertirsi correndo dietro un pallone. GRAZIE RAGAZZI E FORZA SPORTING!!!

PAGELLE: D’Angelo 6,5 Luciani 6 Di Buò 5 Paolelli 6 Testa 6 Fiori 6 Pomili 6,5 Marcozzi M. 6,5 Annibali 6 Madolini 6 Santarelli 7 Sostituzioni: Manni 6 Piatti 5,5 Stampatori s.v. All. Testa 5,5 

Leave a Comment

(required)

(required)